Sagra della Giareda

Settembre 2009-2010 / Reggio Emilia

Per il Comune di Reggio Emilia ho curato il restyling dell’immagine coordinata della Sagra della Giareda per le edizioni del 2009 e del 2010, nell’ottica di una maggiore valorizzazione dell’opera d’arte scelta di volta in volta come manifesto dell’evento.

Castelfranco Emilia – Ri-Creazione

Ottobre 2008 / Castelfranco Emilia

Non si legge un tubo! si aggiudica una menzione speciale e una critica del Prof. Giorgio Celli

“…Il tubo polisemantico di Antonietta Casini, si rifà all’ars combinatoria, non riferita, però, a strutture permutabili, ma a delle frasi che, scritte su fogli mobili, possono formare a volontà delle proposizioni, degli aforismi, continuamente differenti. Un giocattolo che ricorda certe esercitazioni di Queneau. Per un bambino giocare significa non solamente dilettarsi, ma, come succede per gli animali, allenarsi ai compiti della vita da adulto.

Come il gattino che insegue nella pallina il suo topo futuro, così il bambino, attraverso il giocattolo, mette in attività l’immaginazione, inventa soluzioni a nuovi problemi, trasformando le cose in metafore e in simboli. Il giocattolo è il totem che presiede all’iniziazione del bambino al diventare grande.”

tubo4

tubo12

tubo22


Castelfranco Cuore Urbano

Settembre 2008 / Castelfranco Emilia

Per il Comune di Castelfranco Emilia e con la collaborazione di Cooperativa Architetti e Ingegneri di Reggio Emilia ho studiato e realizzato l’immagine coordinata e l’allestimento per l’evento Castelfranco Cuore Urbano, occasione della presentazione degli esiti del concorso di riqualificazione del centro storico cittadino.

Arch. Maicher Biagini

Arch. Carmelo Tommaselli

Arch. Cinzia Araldi

 

castelfranco-logo3

castelfranco-p24

castelfranco-p14

castelfranco5

castelfranco2

castelfranco6

 

Associazione Nondasola Onlus

2004 / 2007 / Reggio Emilia

Per Nondasola ho curato la campagna sul tema dell’indifferenza, coordinando un gruppo di studenti dell’Università del Progetto. Ho inoltre curato la veste grafica della pubblicazione dal titolo Cosa c’entro io con la violenza alle donne?, nato dall’attività dell’associazione all’interno delle scuole.

locandina1indiff1

Tekno – Industria Pavimenti in Legno

Gennaio 2007 / Hannover

Per l’azienda Tekno Pavimenti in legno ho progettato lo stand espositivo per la fiera di Hannover. Ho voluto far diventare il parquet protagonista assoluto, utilizzandolo come elemento della struttura dello stand e di ogni singolo arredo.

tekno12

tekno22

tekno32

 

Link è un sistema modulare integrato per show room; i tradizionali pannelli espositivi si integrano con elementi di comunicazione, dando vita ad un sistema che trasmette i valori aziendali e la qualità del prodotto.

corner-tekno1

corner-tekno22

corner-tk22

Comune di Reggio Emilia – Conciliare

Maggio 2008 / Reggio Emilia

Per il Comune di Reggio Emilia e con la collaborazione di Fabio Cepelli, ho realizzato l’immagine coordinata, il logo e l’allestimento per il progetto Conciliare, evento dedicato alle iniziative di conciliazione dei tempi di vita e lavoro poste in essere dal Comune di Reggio Emilia.

nonamestudio.eu

conciliare-logo5

conciliare-c14

conciliare-c24

conciliare-g14

conciliare-g24

conciliare7

conciliare14

conciliare34

conciliare44

Seat pagine Gialle – “Io e il mio design”

Aprile 2008 / Torino

Il mio racconto dal titolo Vanità color verde militare vince il concorso di scrittura “Io e il mio design” indetto da Seat Pagine Gialle e viene pubblicato sul volume Daysign, Design Today presentato al Salone del libro di Torino nell’ambito delle iniziative di Torino World Design Capital.

day-sign1